[audio]drome

STELLA DIANA | Gemini

Articoli / [re]view
Inviato da fabrizio 08 Gen 2012 - 20:15

Polvere di stelle.


Chi ha amato Supporto Colore, debutto su Seahorse Recordings del 2007, troverà in Gemini gli Stella Diana maturati e abili rifinitori di quell'indie rock/shoegaze da sempre punto fermo di ogni loro pezzo. In un periodo in cui l'ammiccare shoegaze è diventato vezzo e moda, la predominante cifra stilistica di Gemini non è segno di mancanza di originalità o comodo accodarsi a trend da spietato now on e la durata concisa del disco permette una buona focalizzazione di idee ed energia. Verve new wave (di quella positiva) in “Gli Eterni”, basso angoloso e crescendo elettrico pulviscolare “Mira”, tra i Sonic Youth di “Sugar Kane” e gelida declamazione wave/post-rock “Kingdom Hospital”. Tensione al rilascio e melodie più gentili in “Caulfield”, pulsioni post-punk innervano “Paul Breitner”, serrati e decisi segmenti di elettricità avvolgono il ritorno del salmodiare à la Ferretti in “Ra”, “Happy Song” emerge da frattaglie soniche ed è animata da una sorta di inedito spirito power pop, morbido arrivederci “Bill Carson”, il vertice del disco.

A cura di: Giampaolo Cristofaro [giampaolo.cristofaro@audiodrome.it [1]]

Gruppo: Stella Diana
Titolo: Gemini
Label: Happy/Mopy Records
Distribuzione: Audioglobe
Anno: 2011

Voto:


Tracklist

01. Shohet
02. Gli Eterni
03. Mira
04. Kingdom Hospital
05. Caulfield
06. Paul Breitner
07. Ra
08. Happy Song
09. Bill Carson

Questo articolo è stato inviato da [audio]drome
  http://audiodrome.it/

La URL di questo articolo è:
  http://audiodrome.it/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=8118

Links in questo articolo
  [1] http://audiodrome.it/mailto:giampaolo.cristofaro@audiodrome.it